Dichiarazioni e adempimenti

Indetraibilità delle rate quando c’è incapienza

di Alfredo Calvano

LA DOMANDA Mia moglie, ex dipendente di istituto di credito, è in esodo dal maggio 2013 e andrà in pensione il 1° marzo 2016. Nei modelli 730/2014 e 730/2015 - avendo solo redditi a tassazione separata (assegno straordinario Inps) - non ha potuto portare in detrazione due rate per lavori straordinari eseguiti nella casa di abitazione. Allorquando, a marzo 2016, sarà operato il conguaglio, con il pensionamento effettivo, si potranno far valere tutte le detrazioni di cui è stato impossibile fruire in precedenza?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?