Dichiarazioni e adempimenti

Irpef, soggetti non residenti «divisi» in due

di Michele Brusaterra

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

I soggetti residenti nel territorio dell’Unione europea o in uno Stato aderente all’Accordo sullo spazio economico europeo che assicuri un adeguato scambio di informazioni, che non producono almeno il 75% del proprio reddito complessivo all’interno del territorio dello Stato, non possono usufruire, a livello Irpef, di tutti gli oneri e di tutte le detrazioni previste per i soggetti residenti.Questa è la conclusione a cui si arriva ragionando all’incontrario, dopo l’attuazione della normativa contenuta nel comma 3-bis, dell’articolo 24 del ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?