Dichiarazioni e adempimenti

La scelta sull’invio condiziona anche i controlli

di Giorgio Gavelli

Precompilata accettata senza modifiche o trasmissione di un modello rettificato? Per il contribuente che sceglie di “trattare” in autonomia il proprio modello 730, senza affidarsi a Caf o intermediari, le strade percorribili sono due, differenti per intensità dei controlli e, in certi casi, per tempistiche di rimborso. In molte ipotesi la scelta sarà obbligata: la presenza di errori nella precompilata o l’assenza di oneri deducibili o detraibili significativi (si pensi alle spese per addetti all’assistenza personale o ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?