Accertamento e contenzioso

Imposta di registro, anche per il passato rettifica senza impatto sull’Irpef

di Andrea Taglioni

La Cassazione estende anche al passato le nuove tutele sull’accertamento delle plusvalenze introdotte dal decreto internazionalizzazione (Dlgs 147/2015 ). Il maggior valore definito ai fini dell’imposta di registro non può essere assunto neanche per il passato come presupposto per procedere alla rettifica della plusvalenza nell’ambito delle imposte sui redditi. Ad affermarlo è l’ordinanza 11543/2016 della Suprema corte. La controversia La lite scaturisce dall’impugnazione di un avviso di accertamento con cui, in modo automatico, il maggior ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?