Dichiarazioni e adempimenti

Credito di imposta per i redditi all’estero di artisti e sportivi

di Emilio de Santis

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

I compensi percepiti in Francia da un artista (o da uno sportivo) residente in Italia sono da includere nel reddito imponibile della dichiarazione da questi presentata in Italia (in ossequio al principio “dell’utile mondiale”), e sugli stessi spetterà il relativo credito di imposta (corrispondente a quella assolta a titolo definitivo nell’altro paese).Infatti, all’articolo 17 della Convenzione Italia - Francia, non è prevista in alcun modo l’esclusiva potestà impositiva del paese in cui le prestazioni sono state rese dall’artista, in ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?