Dichiarazioni e adempimenti

La credibilità della riforma degli studi di settore si gioca sulla reale semplificazione

di Gian Paolo Ranocchi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Sono tre gli obiettivi che perseguono gli indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa) che dal 2017 gradualmente sostituiranno gli studi di settore. Favorire l’emersione spontanea delle basi imponibili, stimolare l’assolvimento degli obblighi tributari e rafforzare la collaborazione tra contribuenti e amministrazione finanziaria. Obiettivi condivisibili che solo il tempo dirà se saranno raggiunti o meno. Gli indici di affidabilità fiscale nascono dall’esperienza degli studi di settore che a loro volta altro non sono che l’evoluzione di precedenti strumenti di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?