Dichiarazioni e adempimenti

La dichiarazione d’intento non dà diritto alla detrazione

di Luca Miele

L’esportatore abituale che riceve fattura con Iva nonostante l’invio di dichiarazione di intento non ha diritto a detrazione. È questo il principio enunciato dalla Ctp di Terni nella sentenza 121.01.17, depositata lo scorso 12 giugno. Pur avendo ricevuto dichiarazione di intento, alcuni fornitori addebitavano l’imposta con emissione di fatture regolarmente registrate e pagate dal committente. Questo presentava richiesta di rimborso ma l’Ufficio considerava il credito non spettante, ritenendo i fornitori obbligati a fatturare senza applicazione dell’Iva ex articolo ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?