Imposte indirette

Esportazioni indirette, se la merce esce entro i 30 giorni di «tolleranza» la fattura non va regolarizzata

di Luca De Stefani

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Nelle esportazioni indirette, se la merce esce dalla Ue dopo i 90 giorni dalla spedizione ma comunque entro i successivi 30 giorni previsti per la regolarizzazione, la fattura emessa senza Iva non deve essere regolarizzata. Infatti, l'operazione rimane non imponibile, ai sensi dell'articolo 8, comma 1, lettera b), Dpr n. 633/1972.Se invece l'uscita dalla Ue e la relativa prova si hanno dopo i 120 giorni dalla consegna della merce al cessionario non residente o a un terzo, per ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?