Imposte indirette

Il limite massimo di compensazioni è 700mila euro anche in caso di accollo fiscale

di Giuseppe Barbiero

LA DOMANDA La società Alfa stipula un contratto di accollo fiscale con la società Beta che cede il proprio credito Iva certificato da visto di conformità. Il limite di 700mila euro per compensazione con altri tributi non Iva vale solo per la società Beta che cede il credito? La società Alfa può stipulare un contratto con un’altra società per compensare altri 700.000 euro di credito Iva con tributi non Iva?
D.M. – Piacenza

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?