Imposte indirette

Iva, quattro indicatori salvano la detrazione

di Giorgio Emanuele Degani e Damiano Peruzza

Per negare la detraibilità dell'Iva in capo all'acquirente, in caso di evasione commessa dal cedente o da soggetti terzi, è necessario che l'amministrazione finanziaria fornisca la prova che il cessionario sapeva (o avrebbe potuto sapere) che, con il proprio acquisto, partecipava a un'operazione che si iscriveva in un'evasione dell'Iva commessa a monte o a valle nella catena delle cessioni o prestazioni. La Ctr Puglia (183/13/2018, presidente Ventura relatore Digirolamo) si inserisce nella consolidata posizione ermeneutica seguita dalla ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?