Persone fisiche

Una scelta che rischia di essere imprevidente

di Maria Carla De Cesari

I lavoratori del settore privato possono chiedere al datore di lavoro di versare il Tfr ogni mese in busta paga. Purtroppo la scelta, sulla base delle regole fiscali, con la tassazione della quota in base alle aliquote ordinarie sarà conveniente solo per i redditi più bassi, nei quali la tassazione ordinaria della retribuzione e quella del Tfr (alla cessazione del rapporto) coincidono. Conti alla mano, a fare l’opzione potrebbero essere soprattutto coloro per quali pochi ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?