Persone fisiche

No al regime di esenzione delle imposte per gli istruttori musicali di un'associazione culturale

LA DOMANDA Si chiede se gli istruttori musicali (sia soci che tesserati) di un'associazione culturale senza scopo di lucro, la quale ha optato per il regime della L.398/91, possono beneficiare come accade per gli istruttori delle associazioni sportive dilettantistiche, del regime di esenzione dalle imposte per i rimborsi forfetari fino a 7.500 euro in base all’articolo 69, comma 2, del TUIR.

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?