Professione e studio

Professionista che effettua solo prestazioni esenti Iva

LA DOMANDA Un professionista che svolge solo prestazioni esenti IVA ex art. 10, ha optato per la dispensa ex art. 36 bis, pertanto emette fatture solo ai clienti che ne fanno richiesta. Tanto per le prestazioni fatturate quanto per quelle non fatturate singolarmente inf. a 300 euro vorrebbe avvalersi della possibilità di registrarle con documento riepilogativo. L'art. 19 del DPR 600/73 per i professionisti richiede tuttavia che essi annotino le generalità e la residenza anagrafica di ogni cliente. L'art. 19 DPR 600/73 impedisce quindi l'utilizzo del documento riepilogativo? Come è possibile coordinare le norme IVA con quelle IIDD?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?