Professione e studio

La stessa Pec non può essere usata per più imprese

di Giorgio Bommarco

LA DOMANDA Ho rilevato che la Pec di una società in liquidazione è intestata ad una ventina di società diverse, con sedi in regioni diverse e non collegate tra loro. Mi sembra che tale uso multiplo violi quanto disposto dalla modifica della legge fallimentare ad opera della legge 221/2012, la quale stabilisce che, per la procedura liquidatoria, si deve utilizzare un indirizzo Pec appositamente attivato, e non quello ordinario della società e, inoltre, mi sembra illecito l'accesso alla Pec multipla che un liquidatore sostituito effettuerebbe in quanto liquidatore in carica delle altre società con lo stesso indirizzo Pec. Qual è la norma che permette o non permette la pluri–intestazione di una Pec per la liquidazione? Può il liquidatore destinare la Pec della società alla procedura liquidatoria e attivare una nuova Pec della società stessa? Qual è l'ufficio che vigila sull'uso improprio della Pec per le liquidazioni o riceve segnalazioni di tale tipo?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?