Professione e studio

Il commercialista paga per mancato consiglio

di Laura Ambrosi

Risponde il ragioniere della perdita di chance causata al contribuente per non aver suggerito il ricorso in Cassazione avverso una sentenza sfavorevole e per non aver prospettato la possibilità di aderire al condono. A affermare questo principio è la Cassazione con la sentenza 11147 depositata ieri. Un contribuente si rivolgeva a un professionista per la difesa da un accertamento di un maggior reddito imponibile. Il provvedimento veniva impugnato dal ragioniere incaricato e la commissione di prime cure ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?