Reddito d'impresa

Perdita valutata su cinque anni a effetto retroattivo

di Dario Deotto

L'estensione da tre a cinque dei periodi d'imposta in perdita fiscale perché una società possa essere considerata "di comodo" non provoca soltanto delle "disarmonie" con il progetto complessivo della legge delega, ma rischia di alimentare notevoli perplessità. Questo, in particolare, per i soggetti che sono già caduti nella "morsa" della precedente normativa.Con il decreto legge n. 138/2011 è stato stabilito che le società che dichiarano perdite fiscali in un triennio sono considerate "di comodo" a partire dal periodo d'imposta ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?