Reddito d'impresa

Sì al prelievo sulla penale non incassata

di Gianluca Dan

LA DOMANDA Una società che esercita attività di noleggio di motocicli/autovetture emette all'occorrenza fatture per penali contrattuali previste in caso di inadempienze dei clienti. In genere, tali fatture vengono incassate nello stesso anno di emissione e vengono annotate tra i componenti positivi di reddito. Nel 2014 la società ha emesso una fattura di importo consistente, dovuta alla mancata restituzione del veicolo oggetto di noleggio da parte del cliente. Questa fattura non è stata incassata in quanto il cliente si è reso irreperibile. Qual è il corretto comportamento fiscale da seguire nel caso specifico? È possibile sospendere e/o evitare di assoggettare a tassazione l'importo di questa penale, che verosimilmente non sarà mai incassata?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?