Societa e bilanci

Bancarotta fraudolenta per chi restituisce beni acquistati con patto di riservato dominio

di Michela Grisini

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La restituzione da parte del compratore, poco prima del fallimento, di un bene acquistato con un contratto di vendita con patto di riservato dominio fa scattare la bancarotta fraudolenta per distrazione perché lede l'integrità patrimoniale della società. È quanto precisato dalla quinta sezione penale della Corte di cassazione con sentenza del 4 giugno 2015, n. 23987 .Nell'ambito di un procedimento penale per reati fallimentari, l'imputato veniva condannato, sia in primo che in secondo grado, per i delitti di bancarotta ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?