Tributi locali

Dai comodati ai coniugi assegnatari slalom di regole per le assimilazioni

di Maurizio Bonazzi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La legge individua alcune fattispecie che non potrebbero essere definite abitazioni principali in senso stretto, in quanto il possessore dimora e risiede altrove oppure è un soggetto diverso dall'utilizzatore. Si tratta degli immobili “assimilati” (per legge o per regolamento comunale) all’abitazione principale, ai quali si applicano tutte le regole previste per quest’ultima tipologia immobiliare, ma con la peculiarità, tipica della Tasi, che ogni qualvolta l’alloggio è occupato da un soggetto diverso dal proprietario (ad esempio il comodatario o l’assegnatario ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?